SECURPRINT, la stampa anticontraffazione di MAF

Stampa anticontraffazione

SECURPRINT, la stampa anticontraffazione di MAF

Per far fronte all’improvvisa mancanza di reddito delle fasce particolarmente deboli della società italiana, in seguito al “lockdown”, il Governo Italiano ha previsto, tra gli altri provvedimenti, un fondo a disposizione di ogni Comune Italiano per distribuire i cosiddetti buoni spesa alle famiglie non più in grado di provvedere alla spesa alimentare.

La distribuzione di tali buoni ha reso necessario mettere a punto un sistema di stampa anticontraffazione, che protegga i Comuni dal pericolo di duplicazione fraudolenta, sia nel momento in cui i buoni vengono presentati per pagare gli acquisti, sia quando i negozianti vanno all’incasso dei buoni stessi. Per questo, MAF ha messo a punto il sistema anticontraffazione SECURPRINT. Una soluzione semplice ed economica, scelta per esempio dal comune di Vietri sul Mare, che consente di stampare Buoni Spesa sicuri e verificabili.

Cos’è SECURPRINT il sistema anticontraffazione di MAF

SECURPRINT è un processo di stampa termica a getto di inchiostro UV, non visibile a occhio nudo in normali condizioni di luce, che si rivela solo quando la stampa è posta sotto una fonte di luce a raggi ultravioletti UV, perché diventa luminescente. La stampa di codici marchiatori sul buono spesa permette di controllare l’autenticità del documento, verificando la presenza dei codici stessi con una lampada UV, come avviene per la stampa di banconote, assegni e documenti protetti. L’effetto di luminescenza è reversibile e la stampa torna a essere invisibile dopo che non è più esposta ai raggi UV.

I buoni spesa del Comune di Vietri sul Mare con SECURPRINT

Per il Comune di Vietri sul Mare, MAF ha stampato su ciascuno dei buoni raccolti in blocchetto un codice numerico univoco e la firma del sindaco con inchiostro invisibile. In assenza di luce UV, sia la firma che il codice univoco restano invisibili, del tutto senza colore. Per accertarsi dell’autenticità, il punto vendita può verificare la presenza del codice marcatore illuminando il supporto con una semplice lampada o torcia a luce ultravioletta

Grazie alla tecnologia avanzata, MAF è riuscita a fornire la soluzione a un problema complesso in tempi brevi, consentendo al Comune di Vietri sul Mare di affrontare un problema sociale di grande rilevanza in modo semplice ed economico.