Go Green: il packaging sostenibile

packaging sostenibile

Go Green: il packaging sostenibile

In tutto il mondo i consumatori hanno una crescente attenzione ai temi dell’ambiente e modificano in parte i comportamenti sulla base delle proprie convinzioni. Ai giorni nostri si considera importante tenere conto dell’impatto sull’ambiente e aumenta la sensibilità ai messaggi che i grandi brand mandano nella direzione di un impegno sul fronte del consumo responsabile. Il packaging sostenibile è diventato un elemento essenziale di ogni strategia di costruzione di una percezione e identità di brand come green. Per questo la sostenibilità non è più solo un accessorio, ma è diventato un criterio di valutazione di importanza primaria nella scelta delle soluzioni di packaging. In questo contesto, la carta sta giocando un ruolo fondamentale, anche di sostituzione rispetto alle soluzioni basate su materiale plastico, grazie alla sua caratteristica di riciclabilità e comunque di ridotto impatto ambientale.

Esempi di packaging sostenibile eco-friendly

Samsung Electronics ha annunciato un piano di progressiva riduzione dell’uso di plastica nelle proprie confezioni, sostituita da carta ed altri materiali a minore impatto ambientale. Già entro la metà del 2019, tutti i telefoni, tablet e piccoli apparecchi domestici Samsung saranno immessi sul mercato in imballaggi composti soltanto di carta o bio-plastica riciclata.

Nestlèha appena istituito il Nestlè Institute of Packaging Sciences a Losanna con 50 addetti e un laboratorio avanzato per la rapida prototipazione di nuove soluzioni di packaging che siano funzionali, sicure e eco-friendly. Dal 2019 Nestlè ha iniziato ad eliminare tutte le cannucce di plastica dalle proprie confezioni e i mitici Smarties perderanno i cappucci di plastica dei tubi per essere venduti in confezioni esclusivamente di carta.

Packaging del lusso e sostenibilità ambientale

Persino il packaging del lusso si sta muovendo in questa direzione, opposta rispetto allo sviluppo sinora seguito di rendere il packaging sempre più ricco ed esclusivo. Per contribuire a dare l’impressione di valore esclusivo si usano spesso metallizzazioni e verniciature speciali, che rendono però anche la carta molto difficile da riciclare.

Per indicare una strada differente, Gucci ha invece lanciato il proprio packaging riciclabile al 100% e con l’utilizzo di materiale certificato FCS (Forest Stewardship Council). Produrre confezioni sostenibili per l’ambiente continuando a comunicare il lusso è quindi un percorso praticabile, anche se sfidante.

Il packaging sostenibile del Gruppo MAF

MAF tratta solo materie prime certificate FSC, derivanti da foreste correttamente gestite secondo il principio di sostenibilità. Il sito produttivo, gli impianti e il processo produttivo sono certificati per garantire sempre la massima qualità nel rispetto dell’ambiente e del lavoro. Con la certificazione ISO 14001 MAF si impegna al rispetto degli standard internazionali relativi alla gestione ambientale, per tenere costantemente sotto controllo l’impatto sull’ambiente della propria attività produttiva e con OHSAS 18001 al rispetto dello standard internazionale per la gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori.