Il Direct mail è il miglior mezzo di comunicazione diretta

direct mail

Il Direct mail è il miglior mezzo di comunicazione diretta

Il Direct Mail ha il tasso di risposta più alto di ogni mezzo di comunicazione diretta. Non è un’opinione, ma un fatto costantemente confermato dai numeri: il Direct Mail è il mezzo più efficace per generare risposte. È recentemente stato pubblicato il rapporto annuale Response Rate Report 2018 di Direct Marketing Association, dal 2018 parte di Association of National Advertisers, che rappresenta tutta la filiera del Data Driven Marketing e confronta ogni anno i risultati dei diversi mezzi tradizionali e digitali di marketing diretto.

L’analisi sui tassi di risposta del Direct Mail

Dall’indagine risulta che il Direct Mail ha un tasso medio di risposta più alto di qualsiasi mezzo di Direct marketing digitale (v. Tabella 1), sia sulle liste clienti che prospect. Il Direct Mail permette di ottenere molte più risposte in percentuale sui contatti attivati rispetto al Direct Marketing digitale, generando maggiori ordini e quindi fatturato aggiuntivo, in modo da ripagare il maggior costo contatto che comporta. In sostanza, il Direct Mail è un gesto di attenzione che sottolinea l’importanza dell’offerta, genera maggiore interesse e quindi molte più risposte.

Il tasso di risposta del Direct Mail continua a crescere. Non solo. La stessa ricerca riporta che il tasso di risposta del Direct Mail è in tendenziale ascesa negli ultimi anni (v. Tabella 2). Il progressivo sovraffollamento dei canali digitali rispetto al calo degli invii pubblicitari per posta ha reso il Direct Mail un mezzo con meno competizione con altri messaggi. Questo determina maggiore attenzione e quindi un tasso di risposta in crescita.

Il Direct Mail di Maf

Noi di Maf, che proponiamo al mercato soluzioni innovative di Direct Marketing, stiamo verificando un ritorno di interesse verso il mailing, anche se in forma meno tradizionale e più vicina alle modalità molto visive della comunicazione digitale. Come sempre, è la corretta integrazione di diversi canali che permette di ottenere i migliori risultati ed è importante non dimenticare nella pianificazione il Direct Mail come mezzo molto potente per catalizzare l’attenzione sulla risposta, che sia un ordine, una richiesta di informazioni o la visita ad un punto vendita, sia B2C che a maggior ragione anche B2B.

Il Direct Mail ha ancora un ruolo molto importante nel Data Driven Marketing, perché permette di raggiungere risultati superiori e aiuta a raggiungere gli obiettivi di ogni campagna di marketing diretta ad un target specifico ed identificato.

Tags: